Il mio ABC del viaggio

Da un’idea di Silvia del sito Trippando e seguendo l’invito dell’amico Andrea scrivo anche io il mio ABC del viaggio,  avrebbe dovuto essere l’ABC di CiPiaceViaggiare ma in realtà l’ho scritto da sola ed è il mio personalissimo ABC.

Dovrei estendere l’invito ad altri cinque blog di viaggio ma siccome tendo sempre a rompere questo tipo di catene, lo faccio di nuovo, invitando invece chiunque legga questo post, e ne abbia voglia, a scrivere il proprio.
A andare, andare comunque da qualche parte, preferibilmente in Asia o in America latina. All’avventura.
B come….sono tanti i luoghi con la B che mi hanno lasciato una traccia, prima fra tutti Barcellona dove andai nel lontano 1989, la prima città estera che ho visto; e poi il Brasile, paese folgorante che per certi versi ha totalmente cambiato il mio modo di vedere le cose, e Berlino, Bahia, Bangkok ovviamente, dove vive il caro Andrea che mi ha ispirato questo ABC …..e, soprattutto, Bali, la “mia” isola.
C camminare, adoro camminare, anche per ore. Sogno un viaggio a piedi.
Curiosità, il motore che mi spinge verso qualsiasi cosa, persone cose e posti nuovi…

D  Donsol, Filippine. Un posto tutto sommato niente di che, ma dove per la prima volta, e finora unica, ho nuotato con gli squali balena.
E Equatore, l’ho attraversato spesso ma mai via terra.
F Fiumi. Lo ammetto, amo l’acqua in tutte le sue forme, che sia mare, fiume, lago o cascata.
I grandi fiumi dei paesi tropicali hanno per me un fascino irresistibile.
G Guesthouses, piccole strutture di solito a gestione familiare, un po’ come le nostrane pensioni. E’ il tipo di alloggio dove vado in genere nei miei viaggi.
H Hotspot wifi, oramai ce ne sono dovunque nel mondo ed è il modo più semplice per mantenermi in contatto con familiari e amici.
I Isole, ce ne sono sempre nei miei viaggi, di mare, di fiume, di lago, cittadine. Ma anche Innamoramento…. viaggiando col cuore aperto mi innamoro sempre di qualcosa. Internet, fondamentale per l’organizzazione di un viaggio.
J Jungla, camminare e dormire nella jungla è una bellissima esperienza.
L Libri, compagni di viaggio indispensabili. Credo che sto per convertirmi all’e-book reader.
M come Musica, mi accompagna sempre e da sempre, nei viaggi e nella vita.
Mangiare, in qualunque paese mi piace assaggiare i vari piatti della cucina locale.
Mare, da cui provengo e a cui cerco sempre di arrivare.
N Noia: sto imparando man mano a gestire quei momenti di noia che possono capitare durante un viaggio (e non solo) e ho scoperto che possono essere dei momenti creativi, e che a volte c’è bisogno di annoiarsi un po’.
O Organizzazione: mai troppo minuziosa, mi piace informarmi sul paese che vado a visitare, avere un’idea dell’itinerario e del modo in cui spostarmi, il resto preferisco lasciarlo all’improvvisazione.
P Partenza, un momento bellissimo, comincia già nel momento in cui scendo da casa con i bagagli. Pullman, soprattutto quelli a lunga percorrenza, quanti ne ho presi!
Q quattordici, è il peso del bagaglio che mi sono imposta come limite. Ma sto diventando brava e sono scesa di un altro paio di chili.
R Roma, la mia città, da cui tutto nasce.
Ma anche Rodoviaria, ovvero stazione dei pullman, ovvero bus terminal. Le rodoviarie di alcune città sono posti interessantissimi.
S Sardegna, uno dei miei luoghi del cuore, un “paesaggio necessario”. I miei primi “viaggi” indipendenti erano vacanze in campeggio in questa meravigliosa isola.
T Traghetti, e ogni altro tipo di imbarcazione presa per vedere fiumi, isole, paludi….
U Underwater, ho scoperto di recente la meraviglia del mondo sottomarino nelle barriere coralline e mi sono appassionata allo snorkeling.
V Vulcani, montagne col fuoco dentro. Mi sono sempre piaciuti e quando possibile mi ci arrampico, è emozionante.
Z non ho molta scelta a meno di non compilare un elenco di strane località messicane che iniziano con questa lettera, quindi zaino, che per qualche anno ho abbandonato ma a cui sono tornata: non si può camminare nella jungla col trolley!
Alessandra

Un pensiero su “Il mio ABC del viaggio

  1. Grazie… Condividiamo, non solo le nostre passioni ma anche e sopratutto una bella amicizia nata grazie ad Internet! Camminare… Approfittiamo per attraversare appiedi le quattr'ore insieme? Magari lo diciamo anche a Kevin e Marco, per questa volta!Grazie di nuovo per aver condiviso con me e con il mondo questo bel abbecedario!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...