Ottobre 2010, primi giorni a Sumatra

berastagi 087breve riassunto della prima settimana e qualcosa di viaggio:

arrivati a Medan (North Sumatra) domenica sera 18/10, la mattina dopo siamo ripartiti subito per Bukit Lawang, ai margini del parco nazionale Gunung Leuser.
Viaggio con autobus pubblico, lento e scassato, 4 ore circa.
All’arrivo organizziamo per i due giorni successivi un trekking nella giungla.
Il primo giorno si cammina per circa 7 ore, con qualche sosta. All’inizio sembrava semplice ma col passare delle ore si fa molto faticoso, più che altro perché i sentieri hanno parecchi tratti di ripidissime salite e discese. Riusciamo a vedere una decina di oranghi, varie altre specie di scimmie, le formiche giganti e un serpente.
Alla fine della camminata ci accampiamo lungo il fiume, dove riusciamo pure ad avvistare un hornbill, un particolare tipo di uccello dal becco lungo tipo tucano.
Ci facciamo il bagno nel fiume, ci laviamo i denti con l’acqua del fiume e mangiamo cibi cucinati con l’acqua del fiume….comunque il fiume è limpido e pulito.
Mangiamo e dormiamo per terra.Il giorno dopo invece che camminare ancora preferiamo rilassarci lungo il fiume, lo risaliamo e ci facciamo il bagno sotto una cascata.
Torniamo a pranzare al campo base e poi riscendiamo il paese facendo rafting sul fiume con camere d’aria gonfiate.
E’ stata una bellissima esperienza.
Il giorno dopo siamo andati a Berastagi, un paese sempre nella stessa zona dove la mattina successiva siamo saliti sul vulcano Sibayak.
Si può fare tranquillamente senza guida, la salita non è particolarmente impegnativa e dura circa tre ore (noi ci abbiamo messo meno).
La discesa, fatta attraverso un altro percorso, è veramente molto faticosa e ripida in mezzo alla foresta. Siamo arrivati alla fine stremati, ma il bello è che alla fine del percorso ci sono vari complessi termali dove abbiamo fatto il bagno nelle acque calde.
Il giorno seguente (sabato) siamo ripartiti, destinazione lago Toba….un “viaggio della speranza” dentro un pulmino strapieno che dire scassato è poco.
Domenica ci siamo rilassati andando in giro per i paesi dell’isola Samosir (dentro al lago) con un motorino preso in affitto, e ci siamo fatti il bagno nel lago.
Oggi (lunedì) siamo di nuovo partiti, stavolta con macchina privata, per tornare a Medan dove abbiamo preso un volo per Banda Aceh (qualcuno la ricorderà, fu l’epicentro del grande tsunami del 2004).
Domani mattina ci spostiamo a Pulau Weh, un’isola qui vicino, dove passeremo un paio di giorni in relax e snorkeling….
saluti a tutti
Ale

Un pensiero su “Ottobre 2010, primi giorni a Sumatra

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...